Il Branco

0

Artista: Il Branco

EP: Il Branco

Anno: 2015

Etichetta: autoproduzione

il branco

In Italia si ha la tendenza a essere cantautori. Forse il problema sta nel fatto che la nostra tradizione lo richiede e quindi, con ogni probabilità, quest’urgenza è giustificata.

Purtroppo però ci troviamo di fronte ad una situazione incontrollata: molte band e molti solisti immergono le loro teste e i loro strumenti in una dimensione tutta uguale, senza distinzione alcuna.

Questa premessa è opportuna per parlare dell’omonimo EP de Il Branco, loro prima produzione.

Il Branco nasce cinque anni fa da Nicola Pressi, chitarra e voce, e Francesco Gambini, sintetizzatori. Si uniscono, più tardi, Leonardo Pressi, batteria e drum pad, e Leonardo Luciani come fonico.

Che dire, parlando dell’aspetto puramente musicale, l’EP è composto da quattro pezzi: Per sciogliere i nodi, Lettera aperta…in due, Inferni e Primavera, Il Teorema di Neanderthal.

Il risultato finale, ascoltando tutte le tracce, è quella meravigliosa sensazione di qualcosa di già ascoltato. Sembrerà la cosa più banale da dire, e forse lo è, ma non ci si può sottrarre da questo giudizio.

Musiche scontate, chitarre e voci che ricordano Rino Gaetano. Anche gli inserti di synth, che ovviamente rientrano nel groove, sono sempre gli stessi.

I testi vorrebbero essere teatrali, spettrali, con venature romantico-soffuse. Quello che, invece, ne esce fuori è la solita accozzaglia che fa tanto indie/melodico/cantautorato/hipster/occhiali tondi/parka/chitarra acustica con stemmi attaccati.

Certo è che da questa band, visti i lavori di post-produzione e di promozione effettuati, e vista anche la scelta di produrre l’EP su vinile, supporto eletto proprio perché potesse rispecchiare il calore e la ruvidità de Il Branco – parole loro – , ci si aspettava qualcosa di leggermente più eclettico, più interessante, qualcosa capace di estrapolarsi dalla realtà musicale cantautorale.

Peccato.

Aspettiamo speranzosi la prossima uscita.

Print Friendly, PDF & Email
condividi:

Autore

Francesco Governa

Redattore, divoratore di musica, amante di cinema. Libri che trascinino via. Di solito sceneggiatore di cinema e fumetti, ma i videoclip non dispiacciono affatto.

Lascia un Commento

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie. Più info

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo.

Chiudi