That’s (im)possible | Cristò

0

Autore Cristò
Titolo That’s (im)possible. Un racconto orale
Casa Editrice Caratteri mobili
Pubblicazione 2013

Una lotteria, nata nella provincia italiana, diventa un evento globale, tanto che l’estrazione del numero vincente sarà trasmesso ovunque, a reti unificate. In realtà la cosa veramente paradossale di questo nuovo format televisivo è la (quasi) impossibilità di avere un vincitore: il gioco consiste infatti nell’indovinare un numero che va da zero all’infinito. Attraverso tale improbabile lotteria Cristò riesce a raccontarci la contemporanea società dei consumi, in cui il concetto d’infinito sembra essere diventato la “misura” della nostra esistenza, con la conseguente impossibilità di calcolare e pianificare il nostro personale futuro.

Ciò che più colpisce nel racconto sono lo stile e la struttura del testo. Non c’è genere, antico o contemporaneo, a cui possiamo rimandare l’opera. Sicuramente non è un romanzo, perché la trama e i personaggi non sono propriamente sviluppati, né tanto meno possiamo dire di essere di fronte a una raccolta di frammenti, in quanto è percepibile una consistente unitarietà. Forse può darci un indizio il sottotitolo, che recita: Un racconto orale. In effetti il testo ci ricorda un racconto orale, anzi, una raccolta di racconti dei diversi partecipanti alla storia, ognuno con il proprio punto di vista e le proprie opinioni sull’accaduto.

La bravura dell’autore sta nel non costruire l’opera come un resoconto giornalistico, dove ciascuna testimonianza è rigidamente separata dalle altre, ma nell’indirizzare ogni opinione verso un tema centrale che rimane sempre lì, sullo sfondo. I diversi paragrafi sono testimonianze di un’umanità che partecipa a un gioco a premi che, anche se impossibile da vincere, risulta essere l’unico modo per sovvertire il sistema vigente nel quale è totalmente immersa e del quale non ha neanche percezione, se non in maniera confusa.

La lotteria (im)possibile è l’unica (utopica) sfida che l’umanità della matura società dei consumi possiede per sovvertire tutte le leggi vigenti.

Print Friendly, PDF & Email
condividi:

Autore

Rosario Rispoli

Mi sono laureato in Filosofia all’università la Sapienza di Roma, attualmente sono dottorando presso l’università Cà Foscari di Venezia. Oltre che al pensiero di Feuerbach, Marx e della filosofia classica in generale, negli ultimi anni ho seguito con forte interesse il dibattito filosofico contemporaneo. Appassionato di politica e di temi sociali, amo intraprendere lunghe discussioni. Email: ros.rispoli@gmail.com

Lascia un Commento

Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie. Più info

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, allora si acconsente a questo.

Chiudi